Tempo di ruote classiche per Eberhard & Co. e TAG Heuer

Le due Maison affiancheranno a settembre il Raid dell’Etna e il Gran Premio Nuvolari

Davide Passoni
Tempo di ruote classiche per Eberhard & Co. e TAG Heuer

Alta Orologeria e auto storiche formano un binomio antico e solido

A settembre riprendono le grandi gare di auto storiche, che diventano un sinonimo di ripartenza anche in risposta alla pandemia. Insieme a esse, tornano sulle strade le Maison orologiere nelle vesti di partner, main sponsor e cronometristi ufficiali. Nello specifico, Eberhard & Co. si lega al Raid dell’Etna, in programma in Sicilia dal 20 al 26 settembre, mentre TAG Heuer sarà al fianco del Gran Premio Nuvolari, da Mantova a Rimini e ritorno, dal 17 al 20. 

Eberhard & Co. e il Raid dell’Etna 

Eberhard & Co. conferma per il quinto anno consecutivo la partecipazione in qualità di Partner e Official Timekeeper all’edizione 2020 del Raid dell’Etna, manifestazione di richiamo internazionale riservata a un selezionato numero di auto d’epoca costruite fino al 1969.
 
La Maison sarà anche protagonista della “Coppa delle Dame Eberhard & Co.” a Catania e del “Trofeo Eberhard & Co.”. I modelli provenienti dalle collezioni del brand saranno consegnati in premio sia alle trionfatrici della prova dedicata alle sole signore, sia all’equipaggio vincitore assoluto della gara.
 
I 60 equipaggi provenienti da tutto il mondo - anche da Paesi in situazioni complesse come Usa, Brasile e Germania - si sfideranno in 60 prove cronometrate attraverso un itinerario di oltre 1000 km lungo le coste e l’entroterra della Sicilia: da Palermo a Calascibetta, affascinante borgo medievale, passando per Siracusa, Avola, Punta Secca, fino a raggiungere i piedi dell’Etna per un’escursione ai crateri sommitali e concludere a Catania.

TAG Heuer e il Gran Premio Nuvolari 

TAG Heuer sarà invece al fianco del Gran Premio Nuvolari, che festeggia quest’anno la sua 30esima edizione, con 50 marchi automobilistici rappresentati per un totale di 20 Paesi.
 
Quest’anno l’itinerario sarà a cavallo dell’Appennino, partendo dalla città natale di Nuvolari, Mantova per arrivare in Romagna a Cesenatico, per poi partire il giorno dopo da Rimini e snodarsi lungo le colline toscane per attraversare la scenografica Piazza del Campo di Siena, uno dei punti più spettacolari della corsa. Il rientro di domenica da Rimini a Mantova attraverserà la campagna
Romagnola.
 
Quest’anno il Gran Premio Nuvolari avrà una forte connotazione green. L’organizzatore Mantova Corse si impegnerà nel progetto GP Nuvolari Green, che vedrà l’impianto di alberi ad altro fusto in aree selezionate della città di Mantova, a compensazione delle emissioni delle auto in gara. Un progetto che incontra l’animo green di TAG Heuer, Founding Partner e Official Timekeeper del campionato di Formula 1 elettrico Formula E, il più avveniristico progetto motoristico degli ultimi anni, che la Maison svizzera ha scelto di supportare a scatola chiusa già dalla sua fase di concept.
 
Oltre alla celebrazione del trentennale del Nuvolari, TAG Heuer porta il proprio 160esimo anniversario, festeggiato con le novità della collezione Carrera, i cronografi che dal 1963 rappresentano il legame del brand con l’universo motoristico: dalla Formula 1 alla Formula E, dalla Indy 500 fino alle auto classiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400