Omega è Cronometrista Ufficiale della 36° Coppa America

Per la terza volta Omega ricoprirà questo ruolo, da quando ha iniziato la sua partnership con Emirates Team New Zealand nel 1995

Davide Passoni
Omega è Cronometrista Ufficiale della 36° Coppa America

Il nuovo Omega Seamaster Planet Ocean 36esima Coppa America al polso del Team New Zealand

La pandemia di Covid-19 ha impattato tremendamente anche sullo sport, costringendo allo a posticipare persino le Olimpiadi, evento del quale Omega è cronometrista ufficiale. Lo spostamento di un anno più manifestazione a cinque cerchi, comporterà per la Maison un 2021 di superlavoro: il prossimo anno, infatti, Omega sarà anche impegnata in acqua come cronometrista ufficiale della 36esima edizione della Coppa America, in programma a marzo nel Waitemata Harbour a Auckland, in Nuova Zelanda.
 
Nata nel 1851, la Coppa America è nota per essere il trofeo sportivo internazionale più antico al mondo. Questa sarà la terza volta nella storia in cui Omega ricoprirà questo ruolo, da quando il marchio ha iniziato la sua partnership con Emirates Team New Zealand nel 1995.
 
La competizione del 2021 offrirà a Omega l’opportunità di celebrare questa lunga collaborazione con il team neozelandese; una relazione speciale nata a fianco del velista Sir Peter Blake e protrattasi per 25 anni, con una passione condivisa per tecnologia, velocità e precisione.

I commenti dei protagonisti

Parlando di questo annuncio, il presidente e Ceo di Omega, Raynald Aeschlimann, ha commentato: «La Coppa America occupa un posto davvero speciale per Omega. Dall’ingegno alla precisione all’energia competitiva e alla storia, ogni sua parte fa appello al nostro spirito. Siamo veramente emozionati per il nostro ruolo nel prossimo evento di marzo e per la possibilità di essere di nuovo a bordo con Emirates Team New Zealand».
 
Gli ha fatto eco il Ceo del Defender Emirates Team New Zealand, Grant Dalton: «Lavoriamo con Omega da molti anni e rispettiamo veramente i loro elevati standard di eccellenza. Sappiamo che porteranno tutta la loro esperienza all’evento. Il nostro obiettivo è quello di avere il gruppo migliore per questa 36a edizione della Coppa America presentata da Prada. La scelta di Omega era scontata. Non solo ha una tradizione come cronometrista ufficiale dei Giochi Olimpici, ma si è anche affermata come leader del cronometraggio in acqua».

Il nuovo orologio Omega

L’annuncio del ruolo di cronometrista ufficiale è accompagnato dal lancio del nuovo Omega Seamaster Planet Ocean 36esima Coppa America, in edizione limitata. Presentato con un cinturino in caucciù, il segnatempo da 43,5 mm è realizzato in acciaio inossidabile ed è limitato a 2021 pezzi.
 
Nell’orologio spiccano diversi dettagli: la ghiera blu in ceramica che incorpora la ceramica liquida rossa e bianca, per creare il conto alla rovescia di 5 minuti pre-gara; il quadrante lucido in ceramica bianca, che include il nome della competizione alle ore 6; un logo speciale della Coppa America posizionato sul contrappeso della lancetta centrale dei secondi e sul fondello in vetro zaffiro che consente la visione del calibro Omega Master Chronometer 8900 che anima il segnatempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400