Dolce & Gabbana debutterà a Baselworld 2020

Mentre i grandi gruppi lasciano la fiera di Basilea, Dolce & Gabbana scommette sull’appuntamento

Davide Passoni
Dolce & Gabbana debutterà a Baselworld 2020

Dolce & Gabbana debutterà a Baselworld 2020

Nella fuga generalizzata dei marchi internazionali da Baselworld (l'ultimo è Bulgari), si registra un brand che ha scelto di percorrere la strada inversa, entrando per la prima volta tra gli espositori della fiera basilese. Si tratta del gruppo Dolce & Gabbana.
 
Baselworld accoglierà infatti il gruppo Dolce & Gabbana come espositore nella Hall 1.0 (desertificata dall’abbandono di alcuni brand, primo fra tutti Swatch Group). Partecipando alla mostra, Domenico Dolce e Stefano Gabbana puntano a comunicare la propria passione per l'artigianato nel settore dell'orologeria e della gioielleria. 

Quasi un debutto 

È la prima volta che il gruppo e il suo management internazionale saranno presenti in fiera con le nuove proposte di gioielli e orologi e con le creazioni delle collezioni Alta Gioielleria e Alta Orologeria. Dolce & Gabbana ha già partecipato a Baselworld in passato, ma attraverso un partner autorizzato per le collezioni di orologi e gioielli create per un pubblico giovane.
 
Sinonimo di eccellenza italiana, tradizione siciliana, creatività e audacia, Dolce & Gabbana propone una visione singolare del tempo attraverso serie limitate e pezzi unici; creazioni di alta gioielleria e alta orologeria ispirate da una innovazione che combina riferimenti mediterranei all'accuratezza dei meccanismi svizzeri, così come con il suo movimento proprietario interamente assemblato a mano dai maestri orologiai di Ginevra. 

Le voci dei protagonisti 

Michel Loris-Melikoff, amministratore delegato di Baselworld, ha dichiarato: «Siamo lieti di dare il benvenuto a Dolce & Gabbana a Baselworld e di iniziare a lavorare insieme. Stiamo avviando un processo creativo che consentirà a Dolce & Gabbana non solo di esprimere la propria unicità agli 80.000 visitatori previsti, ma anche di beneficiare del programma che stiamo mettendo in atto per mantenere viva la comunità internazionale durante tutto l'anno, digitalmente e fisicamente».
 
«Baselworld sarà un acceleratore per la nostra attività - gli ha fatto eco Alfonso Dolce, Ceo di Dolce & Gabbana -. Michel Loris-Melikoff e il suo team sono stati in grado di ascoltare le nostre esigenze proponendo un concetto innovativo che corrisponde alla nostra ambiziosa strategia di sviluppo. Siamo molto lieti di partecipare alla più grande fiera commerciale del mondo e alla più grande, ampia e unica piattaforma di community globale e sfrutteremo tutte le opportunità per trarne vantaggio».
 
Anche Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno detto la loro su questo ingresso: «Siamo entrati in punta di piedi nel settore dell'orologeria e della gioielleria sapendo che non sarebbe stato facile. Il lavoro di ricerca è stato lungo e duro, ma ne è valsa la pena. È un mondo molto affascinante in cui abbiamo portato i nostri valori: l'amore per l'artigianato, l'arte del fatto a mano, l'attenzione ai dettagli e la scrupolosa scelta dei materiali», ha dichiarato il primo. «Questo mondo rappresenta una sfida entusiasmante. Ogni obiettivo che abbiamo raggiunto ci ha insegnato che c'è sempre di più da imparare, che nulla è impossibile quando è la passione che guida tutto. Oggi siamo felici di prendere parte a questo importante internazionale evento», ha aggiunto il secondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400