LVMH Watch Week Dubai 2020

La tradizionale anteprima delle Maison orologiere del gruppo LVMH si è spostata da Ginevra a Dubai, nell'ottica di una strategia sempre più globale

Davide Passoni
LVMH Watch Week Dubai 2020

I Ceo delle quattro Maison orologiere del gruppo LVMH

All’interno del colosso del lusso LVMH, la business unit Watches & Jewelry è una delle più recenti e riunisce alcune tra le più importanti Maison orologiere, che occupano posizioni leader nel mercato: Bulgari, Hublot, TAG Heuer e Zenith. La loro compresenza nella unit è facilitata da una caratteristica importante: si tratta di marchi di fatto complementari. Bulgari si distingue per la sua audacia e raffinatezza, Hublot per la sua forte spinta sull’innovazione, TAG Heuer per la sua statura internazionale e Zenith per il savoir-faire antico.
 
LVMH punta agli Emirati
 
Fino allo scorso anno i marchi di LVMH erano soliti presentare, in anteprima rispetto alla fiera di Basilea, alcune delle novità in contemporanea al SIHH di Ginevra. Il loro “fuorisalone”, i Geneva Days, serviva come vetrina per anticipare Baselworld ma da quest’anno, con lo spostamento dell’appuntamento ginevrino a fine aprile subito prima di Baselworld, il gruppo ha ricalibrato le proprie presentazioni, che sono diventate la LVMH Watch Week Dubai 2020, tenutasi dal 13 al 15 gennaio al Dubai Bvlgari Hotel.
 
Le strategie del gruppo
 
La business unit LVMH Watches & Jewelry guadagna quote di mercato con una strategia guidata da Maison di gioielleria che portano avanti competenze creative eccezionali e da marchi dell'orologeria da sempre all'avanguardia dell'innovazione. La crescita di questi brand è guidata dalla loro creatività, che arricchisce i prodotti di punta con design e identità ben consolidati, come nel caso del Serpenti di Bvlgari, delle collezioni Carrera e Big Bang di TAG Heuer e Hublot.
 
Sfruttare le competenze è la priorità che le Maison affrontano ottimizzando i loro processi produttivi, attuando sinergie e rafforzandio la loro capacità produttiva. Sviluppare la brand awareness dei marchi puntando ai target corretti e aumentando la presenza sui social media è un'altra sfida cruciale per acquisire nuove quote di mercato.


 
Infine, il gruppo si sta concentrando sulla qualità e la produttività delle proprie reti al dettaglio
e sullo sviluppo delle vendite online. I rivenditori multimarca sono selezionati con molta attenzione al fine di garantire il rispetto degli standard elevati richiesti da LVMH. Con un approccio altrettanto selettivo, le Maison continuano inoltre a rinnovare e aprire nuove boutique in mercati e città chiave.
 
Le parole dei manager
 
«Le quattro maison hanno unito le proprie forze per presentare le novità di prodotto 2020 e offerto ai più importanti media internazionali, retailer e clienti una forte esperienza di brand, in un nuovo formato che è diventato un esempio del senso di ospitalità e servizio dei marchi di LVMH. La nostra ambizione è che la LVMH Dubai Watch Week possa diventare un business rilevante e un driver di immagiei per le nostre Maison e un complemento per altri momenti strategici come Baselworld», hanno affermato Jean-Christophe Babin, Ceo di Bulgari, e Stéphane Bianchi, Ceo della divisione orologi di LVMH e di TAG Heuer.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400