Rottura Salvini-Isoardi, al via le altre nomine al vertice della Rai

La rottura amorosa tra Matteo Salvini ed Elisa Isoardi, ufficializzata stamattina dalla stessa conduttrice de “La prova del cuoco”, con un post su Instagram potrebbe influenzare lo scenario delle future nomine Rai: la Lega ha indicato per una casella di direttore Casimiro Lieto che l'opposizione aveva bocciato in quanto "autore della fidanzata di Salvini". Se queste erano le obiezioni, Lieto potrebbe avere la strada spianata dal momento che Elisa non è più lady Salvini.

Monica Setta
Rottura Salvini-Isoardi, al via le nomine al vertice della Rai

La rottura amorosa tra Matteo Salvini ed Elisa Isoardi è ormai ufficiale da stamattina. È stata la conduttrice della Prova del cuoco a postare su instagram una foto "intima" con il vice premier e leader leghista con un messaggio tutt'altro che subliminale: grazie Matteo per questo amore che è stato vero. Dunque, da qualche ora cambia lo scenario delle future nomine Rai: la Lega ha indicato per una casella di direttore Casimiro Lieto che l'opposizione aveva bocciato in quanto "autore della fidanzata di Salvini". Se queste erano le obiezioni, Lieto potrebbe avere la strada spianata dal momento che Elisa non è più lady Salvini. Domani l'ad Rai Fabrizio Salini sarà ascoltato dalla commissione di vigilanza e poi ci sarà in agenda il cda. Fonti di viale Mazzini confermano ad Economymag che non sarà domani il giorno delle nomine anche se lo stallo legato al nome di Casimiro Lieto sembra ormai superato. I presunti conflitti di interesse del capo progetto della Prova del cuoco sono stati azzerati mentre il fronte politico favorevole al suo insediamento in una delle due reti generaliste si allarga. Alessandro Morelli presidente leghista della commissione Trasporti e telecomunicazioni spiega che "Lieto è un ottimo professionista" che risponde ai requisiti richiesti dal governo del cambiamento della Rai. "Non facciamo come facevano in passato" dice "prima individuiamo la missione e poi pensiamo al nome
La Rai ha bisogno di energie fresche e di professionisti che vengono dalla gavetta, che hanno esperienza fatta sul campo alle proprie spalle". Indubbio che Casimiro Lieto, classe 1963, laureato in legge, giornalista e autore di centinaia di programmi di successo, l'esperienza ce l'abbia tutta. Secondo Salini forse non tanta da assumere la direzione di una rete essendo lui un esterno; ma la posizione dell'ad potrebbe cambiare se la Lega dovesse confermare che il nome sul tappeto è solo ed unicamente quello di Lieto. Intanto, al settimo piano di viale Mazzini molti parlano di un piano B.
A Rai uno potrebbe andare Carlo Freccero che avrebbe risolto il rebus del suo.compenso (la Rai gli darebbe un forfait di rimborso spese pari al taglio della sua pensione) mentre a Rai 2 andrebbe Ludovico Di Meo con.Lieto vice. Ma secondo quanto risulta ad Economy mag l'autore della Prova del cuoco a questo punto non accetterebbe. Fuori dalla partita di sarebbe tirata infine Maria Pia Ammirati attuale direttore delle Teche Rai che avrebbe deciso di non partecipare alla gara; resterebbe in pista la cinque stelle Teresa de Santis che potrebbe andare a Rai 2 con Lieto a Rai 2. (di Monica Setta)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag