FINANZIARE L'IMPRESA

Rating e buoi dei paesi tuoi
per far amare le nostre pmi

Riccardo Venturi
Rating e buoi dei paesi tuoiper far amare le nostre pmi

La strategia di Crif Ratings, dal 2011 omologata Esma: un’agenzia di valutazione nazionale riesce a interpretare bene le peculiarità delle aziende 

Anche le Pmi italiane possono ottenere un rating che valorizzi le loro peculiarità, e che faciliti l’accesso al mercato dei capitali specie attraverso l’emissione di bond. Ma – affinchè le caratteristiche distintive della nostra piccola e media impresa, spesso a carattere familiare, non siano valutate come elementi di debolezza in quanto diverse dalle best practice internazionali - è importante rivolgersi a un’agenzia di rating nazionale. A volerlo è anche l’Ue, che a partire dal 2010 ha promosso la nascita di agenzie...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400