Ora ci si quota a prezzo di saldo:
credito d’imposta al 50 per cento

Riccardo Venturi
Anna lambiate, AD di IR TOP

Lambiase: «L’introduzione di quest’importante agevolazione fiscale potrà alimentare un circolo virtuoso di nuove quotazioni»

Dopo il carburante dei PIR (Piani individuali di risparmio) che ha messo il turbo al mercato AIM nel 2017, è arrivato il credito d’imposta sul 50% dei costi di IPO per le Pmi, per un massimo di 500mila euro ciascuna e uno stanziamento complessivo triennale di 80 milioni. Una misura che toglie ogni alibi alle aziende che stanno valutando la quotazione: se non ora, quando? «L’introduzione del credito d’imposta sui costi di IPO nella Legge di Bilancio 2018 potrà alimentare...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400