Vendere nei supermercati
cinesi con lo storytelling

Riccardo Venturi
Nella foto Stefano Devecchi Bellini, cofondatore di Gamos Group, trading company con sede a Shangai che importa in Cina prodotti alimentari italiani, specie snack, cioccolato e bevande.

Per far conoscere snack, cioccolato e bevande del Belpaese, Gamos Group manda nei punti vendita cinesi giovani promoter italiane che raccontano le aziende

Promozione, posizionamento, profitto (con una marginalità ridotta). Sono le 3 P necessarie per vendere con successo i prodotti alimentari italiani in Cina. Parola di Stefano Devecchi Bellini, cofondatore di Gamos Group, trading company con sede a Shanghai attiva da 5 anni nella distribuzione di F&B: «checché se ne dica, l’Italia non è così famosa in Cina. Il cliente cinese della grande e della piccola distribuzione non è tendenzialmente abituato ad acquistare prodotti italiani, non sa che sono migliori, se non...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400