Niaf, il club italo-americano
che fa business da 42 anni

di Letizia Airos*

Un'associazione che vuole rappresentare gli statunitensi di origine italiana,  al di là degli stereotipi. Coinvolgendo personaggi di spicco come il sindaco di NYC Bill De Blasio o la speaker democrat Nancy Pelosi

È stato un lungo fine settimana quello dal 3 al 5 novembre, e tutto all’insegna della migliore italianità presente negli Stati Uniti d'America quello organizzato dalla Niaf (National Italian American Foundation), punto di riferimento del mondo italo-americano negli States. Anche quest’anno, come accade da 42 anni, nelle giornate culminate con la serata di gala, tra presentazioni, buona musica, arte, ottimo cibo e vino, sono nate alleanze strategiche, accordi commerciali e finanziari, consulenze, nuove amicizie, progetti crossborder tra l’Italia e gli...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400