Meglio tardi che mai! Con le Zes ora il mezzogiorno può ripartire

Antonio Uricchio
Meglio tardi che mai! Con le Zes ora il mezzogiorno può ripartire

Dopo averle sottovalutate per decenni, il governo italiano sta finalmente adottando i provvedimenti  necessari all’istituzione delle Zone Economiche Speciali in quelle aree portuali del Sud dove urge rilanciare la competitivà

Come riportano le indagini della Banca Mondiale e dell’Agenzia delle Nazioni Unite, mentre fino agli anni ’70 del secolo scorso le zone franche erano appena poche decine e localizzate in pochi Paesi, nel 2008 il loro numero è arrivato a 3.500 e il loro trend di crescita non si è arrestato nemmeno nel corso della crisi economica globale. Il fenomeno non riguarda soltanto i Paesi ultraperiferici e insulari o quelli particolarmente deboli o in via di sviluppo, ma interessa anche...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400