«La giustizia civile è più rapida e sarà ancora più efficiente»

Sergio Luciano
«La giustizia civile è più rapida e sarà ancora più efficiente»

Intervista con il vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura Giovanni Legnini: «Gli organici giudiziari stanno raggiungendo il fabbisogno e l’arretrato è sceso di 2 milioni di cause»

La giustizia civile sta accorciando  tempi e arretrati, e ancor più lo farà nei prossimi mesi: parola di Giovanni Legnini, vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura da tre anni, apprezzato da tutti per l’equilibrio con cui sta conducendo i lavori dell’organismo di autogoverno delle toghe, pur in anni fitti di polemiche, contestazioni e lacerazioni di natura politica e ideologica. Alcune anche proprio sui temi della giurisdizione civile e societaria. E soprattutto sul problema dei problemi, l’inaccettabile lungaggine dei procedimenti. Che...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400