Comunicare l'impresa

Odio, fake, poca privacy, zero etica. E molti scelgono il no-show social

Per la prima volta in Europa, dopo anni, calano gli iscritti a Facebook. E cresce il sentiment globale di distacco da un’arena dove ormai prevalgono violenza verbale e data mining. Anche Unicredit dice stop alle inserzioni

Marco Scotti, Francesco Condoluci
Odio, fake, poca privacy, zero etica. E molti scelgono il no-show social
I numeri – quelli che fanno massa critica, almeno – non ci sono ancora, ma il sentiment sì. Ed è strisciante, serpeggiante, ancora di medio-bassa intensità ma pronto a sollevarsi e a montare come una marea, non appena ci saranno i presupposti perché si scateni l’effetto-domino. Qualcuno sostiene che lo spartiacque sia stato lo scandalo “Cambridge Analytica” che ha sollevato il coperchio di quel vaso di Pandora che è Facebook, mostrando al mondo l’uso spregiudicato che oggi – in tempi...

Economy Mag

Continua a leggere i tuoi articoli con

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag