L'unione fa la forza (insieme alla qualità)

Exclusive Brands Torino: i 17 marchi
d'eccellenza alla Design Week

Il presidente di EBT Paolo Pininfarina ha presentato a Milano, alla “Tree House” dell'Unicredit Tower, la rete di imprese promossa dall’Unione Industriale di Torino per lo sviluppo e la promozione sui mercati esteri

Riccardo Venturi
Exclusive Brands Torino presenta alla Design Week  i suoi 17 marchi d'eccellenza

Paolo Pininfarina, presidente di Exclusive Brands Torino, nel dehor della “Tree House” dell'Unicredit Tower, dove si è tenuta la presentazione dei marchi EBT.

Fanno parte di Exclusive Brands Torino 17 imprese operanti in diversi settori, dalla gioielleria al settore alimentare, dal vitivinicolo e dalla distilleria alla moda e al design, dal tessile all’editoria, fino alle essenze e profumi.

Exclusive Brands Torino si presenta alla Design Week di Milano in una location d'eccezione, la “Tree House” dell'Unicredit Tower. La rete di imprese EBT, promossa dall’Unione Industriale di Torino per lo sviluppo e la promozione sui mercati esteri di una selezione di brands e di prodotti d’eccellenza del territorio torinese e piemontese, ha portato a Milano alcuni dei suoi marchi. Aderiscono a EBT 17 imprese operanti in diversi settori, dalla gioielleria al settore alimentare, dal vitivinicolo e dalla distilleria alla moda e al design, dal tessile all’editoria, fino alle essenze e profumi. Aziende che condividono una clientela selezionata e una forte vocazione internazionale, e che si distinguono per la creatività, l’innovazione, la ricerca e la qualità dei loro prodotti e servizi, che rientrano tutti nell’alto di gamma. Il fatturato complessivo è cresciuto a 159,5 milioni di euro nel 2017, l 'export ne rappresenta il 51%.

Il presidente Paolo Pininfarina ha spiegato così l'iniziativa milanese: «Exclusive Brands Torino oggi è qui per uno dei due grandi eventi del 2018, l'altro si svolgerà all'estero. Puntiamo sull'esclusività, e quindi anche la scelta della location dev'essere selettiva. Milano è palco, ribalta, opportunità, palcoscenico su cui salire e presentarci al mondo. Il Salone del Mobile in questi giorni propone centinaia di eventi, con oltre 300mila visitatori, gran parte dei quali vengono dall'estero. E noi puntiamo sull'internazionalizzazione, sull'export. Siamo bravi ma abbiamo margine di miglioramento. Mi faccio interprete anche degli altri membri della rete EBT: crediamo che Milano sia un partner per fare sinergia, sistema, se si fa Torino più Milano 1 + 1 è uguale a 3, anche se ci sono ancora campanilismi da superare. Siamo nati nel 2011, siamo una rete esclusiva per quanto riguarda ciascun marchio che rappresenta un'eccellenza del nostro territorio, ma non nel senso che escludiamo l'ingresso di nuovi marchi nella rete – oggi sono 17. Il design è tutto, perché è customer experience, può essere esprìerienza visiva, olfattiva, di gusto. Chi fa design crea sviluppo. Potrebbe essere che il design è un minimo comune denominatore di tutti i brand di EBT, forse per questo io che faccio design ne sono il presidente».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag