Deliveroo rilancia
e Just-Eat trema

Redazione Web
Deliveroo rilancia e Just-Eat trema

Deliveroo ha rilanciato la sua sfida in 200 Paesi con un piano industriale nuovo di zecca che, presentato al mercato, ha indotto un crollo del titolo della rivale Just-Eat. Cosa sarà mai successo? L’azienda, tradizionalmente, ha collaborato con ristoranti "eat-in" che non offrono un proprio servizio di consegna. Lo sciame di autisti di Deliveroo aiuta questi ristoranti a raggiungere i loro clienti nelle loro case. Ma un cambiamento nella strategia quinquennale dell'azienda vedrà anche l'incoraggiamento dei ristoranti che dispongono direttamente di fattorini per le consegne (in particolare pizzerie e pollerie) ad entrare a far parte della rete. Questi tipi di luoghi di ristorazione casual sono stati storicamente considerati da asporto o consegna, e Deliveroo vuole, contemporaneamente, aiutarli e “mangiarseli”. È probabile che questo induca più concorrenza tra gli operatori del mercato del takeaway, in quanto i clienti saranno sempre più in grado di ottenere lo stesso cibo su più piattaforme (rendendo superfluo l'utilizzo di più di una piattaforma). Ma dando più potere ad un monopolista delle consegne. Comunque, i costi di commercializzazione per i take-away potrebbero aumentare e i profitti diminuire. Comunque, neanche Deliveroo nuota nell’oro. Ha, sì, raccolto quasi 900 milioni di dollari da investitori in venture capital e ha utilizzato questo denaro per incrementare le proprie vendite. Tuttavia, è ancora poco per fare profitto, e alcuni costi d’esercizio legati soprattutto ai costi dei fattorini potrebbe aumentare rapidamente…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400