L'azienda italiana che farà piangere il mercato italiano

Riccardo Venturi

Farmigea è un'impresa familiare pronta a lanciarsi alla conquista degli Usa grazie alle lacrime artificiali, un prodotto che potrebbe alleviare le sofferenze di 25 milioni di persone. E nel 2020 quotazione all'AIM di Stefano Versace, ex ristoratore di Urbino vessato dallo Stato, che ha scelto di investire negli Usa sul mercato dell'ice-dream: oggi ha 31 punti-vendita e conta di arrivare a 150 entro il 2021

In Italia ci sono Pmi familiari in piena salute che rifiutano le proposte di acquisizione ma non per questo si chiudono, anzi abbracciano l'innovazione di Industria 4.0 e puntano sulla quotazione in Borsa per spingere sull'internazionalizzazione. Come Farmigea, azienda attiva in campo di oftalmologia con sede e stabilimento produttivo a Pisa dal 1946, fatturato vicino ai 40 milioni di euro di cui oltre il 30% dall'export, 215 dipendenti, il 40% laureati e il 70% donne. «Per fare l'imprenditore oggi in...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400