Castelli, il "pazzo scatenato" che (sorridendo) ha salvato expo

Marco Scotti

L'azienda bolognese è riuscita a ultimare i lavori del Padiglione Italia in soli 54 giorni. Grazie a una squadra affiatata e un capo smart. E  poi è riuscita a crescere ancora. Un segreto? il 5% dei ricavi in ricerca assunta per l'occasione ma rimasta poi in azienda grazie a nuove commesse

Hanno realizzato l’intero Padiglione Italia, dagli allestimenti fissi a quelli mobili, oltre all’impianto elettrico e a quello audiovideo, in 54 giorni e 54 notti. Parliamo di Paolo Castelli S.p.A., un’azienda italiana attiva nel settore del general contracting e del design, che gestisce grandi e piccoli progetti chiavi in mano in tutto il mondo. La realizzazione del Padiglione Italia ha richiesto 20 persone operative tutti i giorni all’interno dell’azienda. A queste vanno aggiunte altri 200 al giorno, in cantiere o fuori...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400