Massimo Moretti: "L'attenzione agli altri è un dono"

Redazione Cognome
Moretti

Moratti  (figlia di Massimo)  e il progetto è attivo in 29 paesi. E a Foppolo vorrei introdurre la logica dell’Inter Campus. Anche a Foppolo chiederò a chi vive qui di cosa c’è bisogno, per migliorare complessivamente l’esistente.

Per anni di fede nerazzurra ora per che squadra tifa?

Non so spiegare la ragione, ma tifo di volta in volta, guardando le partite internazionali per le squadre “più deboli”. Quelle che lottano di più pur essendo inferiori tecnicamente (Atletico Madrid, Atalanta.....).

Un uomo che ha rispetto delle persone, una grande qualità. Un uomo che ha sofferto e si prende cura di tutti, perché sa cosa significa il dolore. Chiunque l’avvicini ha la sensazione di potersi aprire a raccontare e la percezione positivamente umile dell’uomo intelligente. Carattere? DNA? Forse lei capito come funziona il mondo?

La vita mi ha insegnato che l’attenzione per gli altri è un dono prezioso. Tutte le persone hanno qualcosa da raccontare e ascoltarle ti rende più ricco. La vera ricchezza è poter realizzare nella vita quello che tu desideri o sogni. E’ ricco un signore che può comprarsi la macchina dei suoi sogni, come è ricco un pescatore che è riuscito a pescare un pesce che rincorre per ore, come uno scalatore che raggiunge la cima della montagna o un missionario che riceve un sorriso da un bambino. Tutte le persone vivono la ricchezza in modo diverso. E realizzare un sogno è ricchezza.  Io mi sono sentito ricco quando ho realizzato progetti che sognavo ma  una grande ricchezza sono i momenti in cui vedo i miei figli contenti o quando sorrideva mia figlia Marta  che, nata cerebrolesa, mi ha regalato momenti di grande felicità e quindi di ricchezza......

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag