WIN THE BANK

L’oligopolio ingrassato
sulla riforma delle popolari

Corrado Sforza Fogliani  e Valerio Malvezzi*
L’oligopolio ingrassatosulla riforma delle popolari

Le banche “di territorio” hanno sempre sostenuto la crescita dell’economia locale per ragioni economiche che i colossi possono trascurare

Chissà cosa direbbe Luigi Luzzatti, l’economista che nel 1863 con l’opera  “La diffusione del credito e le Banche popolari” si rese artefice della successiva nascita e sviluppo delle banche popolari in Italia, nel vedere quanto sta succedendo oggi. La legge del 2015 ormai, quanto a effetti giuridici e trasformazioni societarie, può ritenersi ampiamente attuata. Spesso sentiamo o leggiamo del fatto che le banche di territorio sarebbero un baluardo a difesa dell’economia locale. Tale concetto, se non discusso sotto il piano economico,...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400