Barometro CRIF, a gennaio prosegue l'aumento di richieste di credito

Redazione Cognome

Prosegue la crescita delle richieste di credito da parte delle famiglie (+3,3%) trainate dai prestiti personali (+13%)

Nel mese di gennaio appena concluso il numero di interrogazioni registrate sul Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF relativamente alle richieste di prestitida parte degli italiani (nell’aggregato di prestiti personali e prestiti finalizzati) ha fatto segnare un +3,3% nel confronto con lo stesso mese del 2017. Motore della performance positiva sono stati i prestiti personali (+13,0%), in costante crescita da oltre 12 mesi e con picchi nell’ultimo trimestre. Al contrario, la componente dei prestiti finalizzati ha visto una flessione del -3,3%, condizionata sia dalla battuta di arresto delle richieste di finanziamenti per l’acquisto di auto sia di quelle relative a beni e servizi di importo più contenuto.

Nel mese di gennaio è proseguita anche la crescita dell’importo medio dei prestiti richiesti dalle famiglie, che nell’aggregato di prestiti personali più finalizzati si è portato a 9.372 Euro (+7,4% rispetto allo stesso mese del 2017), segnando il record degli ultimi 7 anni e avvicinandosi al dato di febbraio 2010, quando il valore medio era stato pari a 9.630 Euro. Entrando nel dettaglio, per quanto riguarda i prestiti finalizzati, a gennaio l’importo medio richiesto è stato pari a6.321 Euro (+9,1% rispetto a gennaio 2017). Anche i prestiti personali registrano un incremento dell’importo medio richiesto, seppur molto più contenuto (+1,3%), che si attesta a 13.130 Euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag