Assicurazioni, è tempo di cambiare.
Ma il teck non è la soluzione

Marina Marinetti

Il settore è esposto agli stessi cyber-risk del sistema finanziario, per stare sul mercato ci vogliono investimenti e prodotti adeguati alla domanda. Ma visto che gli italiani sono poco (e male) assicurati, il business crescerà

Facciamo una scommessa: al termine di questo paragrafo buona parte dei lettori si affretterà ad andare sul sito www.ilportaledellautomobilista.it per scoprire se la propria auto è assicurata. O meglio: se lo è davvero. Noi, lo confessiamo, l’abbiamo fatto non appena conclusa la lunga e istruttiva chiacchierata con Stefano De Polis. Classe 1958, una laurea con lode e poi trent’anni di vigilanza in Banca d’Italia, dal  febbraio 2017 è Segretario Generale dell’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (Ivass). «L’insurtech, la tecnologia...

Economy Mag

Continua a leggere i tuoi articoli con

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag