STORY LEARNING

Cioccolati italiani, un business che fa gola

Francesco Condoluci
Cioccolati italiani, un business  che fa gola

Da sinistra Gianni Ferrieri e il figlio Vincenzo Ferrieri

Fondato da un 25enne nel 2009, oggi è uno dei più importanti retail format italiani nel mondo. E ora la finanza apre la borsa per fargli raddoppiare i punti vendita

Starbucks, Pizza Hut, Häagen-Dazs. A Vincenzo quei nomi non andavano proprio giù. «Ma com’è possibile – pensava – che se dici caffè, pizza o gelato, pensi all’Italia, ma poi ti guardi intorno e nel mondo trovi questi brand americani a vendere le nostre eccellenze? È da qui che sono partito». Era più di 10 anni fa. E a quel tempo, Vincenzo Ferrieri – un cognome che a Napoli, da dove viene la famiglia, fa rima con pasticceria – aveva poco...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400