Deluso dall'Italia, scappa e trova l'America facendo gelati

Riccardo Venturi

E' la curiosa vicenda di Stefano Versace, ex ristoratore di Urbino vessato dallo Stato, che ha scelto di investire negli Usa sul mercato dell'ice-dream: oggi ha 31 punti-vendita e conta di arrivare a 150 entro il 2021

La più grande catena di gelaterie artigianali italiane negli Stati Uniti è nata grazie a una delle tante vessazioni subite in Italia da un piccolo imprenditore italiano. Sono passati solo 5 anni. Stefano Versace aveva un piccolo ristorante ad Urbino, dove in un anno e mezzo era riuscito, nonostante i tempi di crisi, a triplicare il fatturato puntando sui prodotti e sulla cucina del territorio. Quella sera ricevette una visita dei Nas. «Dopo una lunga e minuziosa ispezione mi fecero...

Economy Mag

Continua a leggere i tuoi articoli con

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag